Pasta Brisée

Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Difficoltà
facile
Porzioni
12 persone
Portata
Base
Pubblicato da
Pubblicato il
Pasta Brisée

Questa è la ricetta della Pasta Brisèe del mitico Maurizio Black Santin. Secondo me è il perfetto equilibrio tra fragranza e sapore, senza una prevalenza di alcun ingrediente, un ottimo equilibrio insomma!

Come in tutte le preparazioni con farina, acqua e/o uova, utilizzo la planetaria e termino la parte finale della lavorazione, se necessario, a mano.

La Pasta Brisèe può essere utilizzata in diverse ricette, sia salate che dolci, l’importante è che il burro all’interno dell’impasto non si scaldi, per cui lavorarla il meno possibile. Consiglio in ogni caso di raffreddarla dopo averla formata nello stampo, sparandola in abbattitore per una decina di minuti oppure in frigo per una mezz’oretta.

Ingredienti semplici e genuini per un super biscotto!

Consiglio: Non sottovalutare la qualità degli ingredienti che usi per una riuscita certa della ricetta… in questo caso fai particolare attenzione alla qualità del burro.

  1. Tagliare a tocchetti il burro e lasciarlo ammorbidire.
  2. In una impastatrice , con la paletta per impasti semiduri (io la chiamo a cappa :)), lavorare lentamente metà della farina, il burro, l'acqua, i tuorli ed il sale.
  3. Quando l'impasto inizia ad essere omogeneo aggiungere il resto della farina e proseguire ad impastare fino al completo incorporamento.
  4. Formare un panetto, e ricoprirlo con la pellicola alimentare.
  5. Lasciare riposare la Pasta Brisèe per una giorno in frigo prima di utilizzarla

Nessun commento, sii il primo a lasciarne uno!

Devi essere autenticato per lasciare un commento